La poesia di Malaparte

Seminario
le  29 novembre 2017
La poesia di Curzio Malaparte riveste nel corpus delle sue opere, come si cercherà di mostrare nell’intervento, un ruolo di non secondaria importanza rispetto alla produzione in prosa. Avvalendoci di contributi critici e di interventi di poetica esplicita, analizzeremo alcune cantate delle tre sezioni che compongono la raccolta del 1928, L’Arcitaliano.

Gabriele Belletti ha ottenuo un assegno di ricerca dall'Università Italo Francese.

Questo seminario fa anche parte delle attività organizzate nell'ambito del SI-Seminario italiano/Séminaire italien.

Per maggiori informazioni, consultare il sito del "Centre de la Méditerranée Moderne et Contemporaine" dell'Université de Nice Sophia Antipolis
Contatto: barbara.meazzi@unice.fr

Pubblicato il  28 novembre 2017
Aggiornato il  28 novembre 2017